Via le targhe delle auto, raid dei ladri

image (2)Prato, 21 luglio 2014 – Hanno approfittato del buio della notte e della tranquillità di un sabato sera di luglio per compiere un vero e proprio raid ladresco nelle strade di Galciana, con un obbiettivo ben preciso: le auto in sosta. I malviventi in questione, però, non avevano nel mirino il contenuto delle vetture, per esempio radio, navigatori e cose del genere, quanto le targhe. Sì, proprio le targhe. Diverso automobilisti si sono svegliati domenica mattina e hanno avuto l’amara sorpresa, una volta raggiunto il mezzo lasciato in sosta, di trovare i veicoli privi della targa. Almeno due casi sono stati denunciati ai carabinieri, ma in paese si vocifera che siano almeno una decina le vittime del raid. Targhe in buona parte recenti (iniziano con la lettera E), quasi tutte appartenenti a mezzi di colore bianco, tranne una rubata a un veicolo blu, che probabilmente andranno a finire su auto da utilizzare per scopi criminali, per esempio rapine, furti e così via. Un modo per camuffare il mezzo da utilizzare, così non si dà nell’occhio come se invece si viaggiasse senza targa o con la targa coperta, ma se qualcuno prende i numeri… l’anonimato è comunque garantito. Ecco perché chi ha subito il furto della targa deve immediatamente andare a denunciarlo, così da poter provare, eventualmente, la propria estraneità dagli eventuali crimini commessi nascondendosi dietro al contrassegno che è stato portato via. Le targhe sparite appartenevano a mezzi parcheggiati nella zona di via Matteo degli Organi, vicino alla Croce.

Fonte La Nazione