Rubò bicicletta e spintonò carabiniere libero dal servizio: tre anni di reclusione per rapina impropria

bicicletta furtoL’italiano 38enne resta in carcere.

CREMONA, 7 Agosto – Arrestato il 28 luglio scorso per il furto di una bicicletta e per aver spintonato un carabiniere libero dal servizio che lo aveva colpo sul fatto, mercoledì 6 agosto Alessandro Araldi, 38 anni, è stato condannato a tre anni di reclusione per rapina impropria. L’uomo resta in carcere.

Così ha deciso il giudice, Maria Stella Leone, che, come ha spiegato il difensore Raffaella Parisi, ha disposto la misura cautelare per evitare che il trentottenne, disoccupato e senza fissa dimora, diventi recidivo. Il furto era avvenuto alle 15,30 in via Valcarenghi, tra via Faerno e via Geromini. L’appuntato aveva notato Araldi armeggiare attorno alla bicicletta, si era avvicinato e qualificato. Il ladro lo aveva spintonato, poi era salito sulla bicicletta. Fuggito, era stato fermato dopo due chilometri.

Fonte: LaProvinciaCr