Vogliono le stesso uomo: graffi e botte fra due donne in strada

polizia 4MESTRE, 8 agosto 2014  – Di confusione ne hanno fatta talmente tanta che le prime telefonate al 113, l’altro ieri poco prima di mezzanotte, segnalavano una zuffa tra almeno dieci persone in strada, in via Aleardi in centro a Mestre. Invece a menarsi urlando come delle forsennate, tirandosi i capellie e graffiandosi la faccia, erano “solo” due donne, poco più che trentenni, rumene. Il motivo della violenta lite? Gli agenti, che hanno faticato non poco a dividerle tenedole a distanza di… sicurezza , lo hanno capito solo quando si sono calmate: gelosia. Entrambe sono invaghite dello stesso uomo. 

Fonte Il Gazzettino