Autovelox, ecco la famiglia “maledetta”: in quattro prendono la multa nello stesso giorno

autovelox
Intanto continuano a fioccare le multe, con casi anche singolari come quello di una intera famiglia composta da quattro persone con un’autovettura ciascuno che sono stati tutte multate nello stesso giorno

di Daniele Rescaglio

Cremona, 9 agosto 2014 – Settemila multe in poco più di due mesi che corrispondono ad una cifra difficilmente quantificabile. L’autovelox di via Persico non perdona, nonostante gli interventi realizzati dal Comune per renderlo più visibile: un segnalatore luminoso e un cartello che lo indica. Il dato relativo al numero di multe è stato fornito dal Comitato di cittadini, nato proprio contro l’apparecchio, che ora ha innescato un braccio di ferro con il Comune di Cremona: il comitato, raccolti i reclami dei multati, ha presentato direttamente al Tar un ricorso.

Mentre l’Amministrazione Galimberti, che si è trovata la patata bollente dell’autovelox voluto dalla precedente giunta e istallato a pochi giorni dalle elezioni, dopo aver tentato una mediazione ora ha deciso di resistere davanti al Tar. Nel corso dell’ultima Giunta è stato stabilito di non retrocedere, anzi di continuare sulla linea.

Intanto continuano a fioccare le multe, con casi anche singolari come quello di una intera famiglia composta da quattro persone con un’autovettura ciascuno che sono stati tutte multate nello stesso giorno.

Fonte: Il Giorno