Attenzione: La nuova truffa della Tasi, pensionata raggirata e derubata

campanelloGenova, 11 agosto 2014 – Nuova truffa ai danni di una pensionata residente a Sestri Ponente, che ha denunciato ai carabinieri di essere stata avvicinata da una donna che sarebbe riuscita a entrarle in casa fingendosi un’impiegata del Comune per poi derubarla.

Stando al racconto della 78enne, l’incontro sarebbe avvenuto proprio nei pressi dell’abitazione: una donna l’avrebbe convinta a farla entrare con la scusa di non meglio precisati controlli sulla Tasi; una volta dentro casa, la truffatrice l’avrebbe distratta con una scusa e avrebbe messo le mani su alcuni oggetti preziosi prima di darsi alla fuga.

L’anziana donna non è stata in grado di fornire indizi per rintracciare la finta impiegata, ma le forze dell’ordine stanno portando avanti le indagini: soltanto il giorno precedente, nel quartiere di Marassi, una 82enne è stata vittima di un’altra truffa, questa volta organizzata da una donna che si è finta assicuratrice e con la scusa di valutare alcuni gioielli si è introdotta in casa e ne ha portati via quanti più poteva.

Fonte GenovaToday