Trova il suo cane avvelenato dopo le minacce dei vicini di casa

img98La povera bestia è stata uccisa da un topicida e il suo padrone ha sporto denuncia contro ignoti.

UDINE, 12 Agosto – «Il cane abbaia continuamente e disturba tutto il vicinato. Tenetelo in casa o prenderemo provvedimenti».

Era già stato minacciato, con un biglietto anonimo appeso alla porta d’ingresso della sua abitazione, il padrone di un cucciolo di cane, una meticcia di poco più di un anno, avvelenata nei giorni scorsi con un topicida, nel giardino della sua abitazione, in zona ospedale a Udine.

Il caso, verificatosi l’8 agosto, è stato portato all’attenzione dell’autorità nei giorni scorsi quando il proprietario si è recato in Questura per sporgere denuncia contro ignoti.

Fonte: Gazzettino