Immigrazione, l’Ue all’Italia: «Non si può sostituire Mare Nostrum con Frontex»

sbarchi immigratiRoma, 19 Agosto. – Tocca a tutti i paesi Ue fare di più sul fronte dell’immigrazione, perché Frontex è «una piccola agenzia senza mezzi». Lo ha detto un portavoce della Commissione Ue dopo l’auspicio espresso dal ministro dell’Interno Alfano perché Frontex subentri a Mare Nostrum. Per il portavoce «gli stati membri devono fare di più con mezzi e finanziamenti».

Risposta polemica di Alfano: «Nessuno scaricabarile a danno dell’Italia». Il ministro dell’Interno ribadisce che Mare Nostrum «non potrà fare un secondo compleanno». «La Commissione Ue su Frontex dice ovvietà – aggiunge – chieda con forza un intervento agli stati membri». Altrimenti, «qual è il suo compito?».
Cinquanta immigrati sono stati tratti in salvo nella zona di Isola Capo Rizzuto, alcuni tra gli scogli. Due i feriti.

Fonte: Messaggero