Maltratta la compagna e viene arrestato

carabinieri 4SPOLETO (PERUGIA), 19 agosto 2014  – E’ accusato di avere maltrattato e minacciato con una pistola la propria compagna, uno spoletino di 33 anni arrestato dai carabinieri. E’ stata la donna a chiamare il 112 ma con i militari l’uomo ha negato tutto. Nella sua auto i carabinieri hanno invece trovato una pistola 7,65, di fabbricazione estera e illegalmente detenuta.
    Dagli accertamenti è emerso che l’uomo si era già reso responsabile di violenze nei confronti della convivente, anche in presenza del figlio minore.

ANSA