Ubriaco inseguito per 11 chilometri: «Mi sono proprio divertito»

carabinieri14Un giovane di Castello di Godego tenta la fuga nella notte ma viene bloccato dai carabinieri dopo una folle corsa.

CASTELLO DI GODEGO, 19 Agosto – «Beh, in fondo mi sono divertito». Così l’altra notte un giovane di 26 anni di Castello di Godego, dopo aver tentato di fuggire all’alt dei carabinieri del nucleo radiomobile di Castelfranco. La gazzella l’ha inseguito per 11 chilometri, tra stop non rispettati e rotonde in contromano. Il giovane nella folle fuga ha anche buttato fuori strada l’auto di un metronotte, prima di essere bloccato dai carabinieri. Ai quali ha rivolto la provocazione. All’alcoltest è risultato positivo con un livello 6 volte superiore al massimo consentito: era quasi al limite del coma etilico.

Fonte: Gazzettino