Ambulante finisce in acqua Un carabiniere si tuffa per salvarlo

carabiniere_in_divisa_accanto_alla_macchina2VENEZIA – E’ scivolato sulla pietra delle fondamenta davanti al Bacino San Marco scappando da un controllo. Un ambulante straniero, venditore abusivo, cadendo ha battuto la testa ed è finito in acqua. L’uomo, inoltre, non sapeva nuotare e per salvarlo un carabiniere che lo stava inseguendo si è tuffato per salvarlo. L’ambulante è stato portato in ospedale da una lancia del Suem,

Fonte: Corriere del Veneto