Il figlio ruba la bici e lui picchia il commerciante

carabinieri 4BARI, 20 agosto 2014  – Il figlio ruba la bici elettrica, lui spacca la faccia al commerciante. Vittima dell’aggressione il titolare di una rivendita di motoveicoli, colpevole di aver sorpreso un 14enne, figlio di un malavitoso del rione Japigia, rubare una bici elettrica. In soccorso del ragazzo è intervenuto il padre, un 42enne, che ha colpito ripetitamente al volto il commerciante con una raffica di pugni. Subito dopo l’energumeno si è allontanato ma è stato subito rintracciato e arrestati dai Carabinieri.
In cella è fitito anche uno scippatore 25enne: il giovane aveva preso di mira una turista australiana strappandole la borsa contenente effetti personali. Alla scena ha assistito una pattuglia dei Carabinieri a cui il malvivente ha cercato di sottrarsi disfacendosi della riefurtiva, ma è stato bloccato e arrestato dopo un breve inseguimento.

Fonte Gazzetta del Mezzogiorno