In pensione dopo 46 anni di servizio: l’Arma saluta il Luogotenente Canzaniello

canzanielloIn pensione dopo una vita da carabiniere: era capo sezione segreteria e personale del Comando provinciale

20 Agosto. – Oltre 46 anni di servizio nell’Arma: un’intera vita da carabiniere. E’ per questo che martedì mattina il comandante provinciale dei carabinieri Massimiliano Della Gala, alla presenza di molti militari, ha voluto salutare il luogotenente Carlo Canzaniello in occasione del suo ultimo giorno di servizio prima della pensione. Il sottufficiale, infatti, dopo ben 46 anni di servizio nell’Arma dei Carabinieri, gli ultimi 22 dei quali svolti con l’incarico di capo sezione segreteria e personale del Comando provinciale, da mercoledì verrà collocato in congedo perché ha raggiunto l’ età pensionabile.

Il luogotenente Canzaniello, dopo l’arruolamento da carabiniere effettivo è entrato alla scuola sottoffuciali e, dal 1981, ha prestato servizio in Toscana. Nel corso della sua lunga carriera è stato insignito della medaglia di lungo comando, del cavalierato dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e della croce d’oro per l’anzianità di servizio.

Il comandante provinciale, con la consegna di una targa ricordo, ha sottolineato la gratitudine e la riconoscenza per la profonda e costante collaborazione offerta dal luogotenente Canzaniello nei suoi anni di servizio nell’Arma.

Il Tirreno