Federica Pellegrini oro nei 200 sl, la più grande di sempre in Europa

European Swimming Championships 2014 in BerlinVince per la terza volta consecutiva la distanza. Caramignoli bronzo nei 1500 donne

Berlino, 23 agosto 2014 – Federica Pellegrini ha vinto la medaglia d’oro nei 200 stile ai campionati europei di nuoto di Berlino. La veneta si conferma campionessa continentale della distanza per la terza volta di fila. Federica Pellegrini ha vinto con il tempo di 1’56”01. Medaglia d’argento per l’ungherese Katinka Hosszu (1’56”69), bronzo all’olandese Femke Heemskerk (1’56”81).

La gioia della Pellegrini, questa gara mi esalta sempre 
”Questa gara mi esalta sempre molto, sono contenta di essermi riconfermata campionessa d’Europa e mi piace averlo fatto in casa del mio idolo, Franziska van Almsick”. Sorrisi e gioia pura sul volto di Federica Pellegrini campionessa d’Europa per la terza volta consecutiva nei 200 stile libero. ”Anche con la staffetta – aggiunge l’azzurra ai microfoni della Rai – è stata una gioia incredibile , siamo state perfette. E’ stato bello, questa volta sono da sola a cantare l’inno ma sempre 200 stile libero è”.

Caramignoli bronzo nei 1500 sl donne
Medaglia di bronzo per Martina Caramignoli nei 1.500 stile libero ai campionati europei di nuoto in corso a Berlino. La gara è stata vinta dalla spagnola Mireia Belmonte Garcia, argento per l’ungherese Boglarka Kapas. Quinto posto per l’altra azzurra, Aurora Ponselè.

Russo Minibaev oro nella piattaforma 10 m.
Il russo Victor Minibaev ha vinto la gara dei tuffi dalla piattaforma 10 metri degli Europei di Berlino, totalizzando un totale di 586,10 punti al termine della finale. L’argento è andato al britannico Thomas Daley (535,45), il bronzo al tedesco Sascha Klein (530,90). L’altron tedesco Patrick Hausding, già vincitore di 3 ori in questa edizione degli Europei, ha chiuso al 4/o posto.

Cagnotto-Dallapè finaliste nel sincro
Buone notizie dai tuffi ai campionati Europei in corso a Berlino: Tania Cagnotto, già vincitrice della medaglia d’oro nel trampolino, e Francesca Dallapè si sono qualificate per la finale nel trampolino sincro e hanno chiuso le prove preliminari in testa. Finale anche per Francesco Dell’Uomo nei tuffi dalla piattaforma.(

Orsi e Dotto in semifinale 50 sl
Ancora buone prestazioni dei nuotatori italiani ai Campionati Europei in corso a Berlino. Questa mattina dei 13 azzurri impegnati nelle batterie, sette si sono qualificati alle semifinali e i quattro staffettisti per la finale della 4×200 stile libero.  Arianna Castiglioni, bronzo nei 100 rana, si presenta nella semifinale dei 50 con il decimo tempo di 31’36, due centesimi piu’ alto del record personale. Marco Orsi e Luca Dotto, col primo e quinto crono dei 50 stile libero. Le batterie della velocita’ si sono decise sul filo dei centesimi: Marco Orsi e il russo Oleg Tikhobaev hanno vinto le proprie con lo stesso crono di 22’18; Luca Dotto con 22’21 segue di un centesimo il francese campione dei 100 Florent Manaudou (22’20) e di due il greco Kristian Gkolomeev (22’19). Nei 200 farfalla Alessia Polieri con 2’11’77 (1’04’05 ai 100) e Stefania Pirozzi in 2’12’36 (1’03’37 ai 100) ottengono l’ingresso in semifinale con l’undicesimo e il quattordicesimo tempo. Due azzurre anche nelle semifinali dei 50 stile libero con Silvia Di Pietro dodicesima nelle batterie in 25’22 (vicina 2 centesimi al personale) e la primatista italiana Erika Ferraioli tredicesima in 25’33 (il suo record italiano stabilito il 1° agosto e’ 25’07); di Sarah Sjoestroem il miglior tempo in 24’38.  La 4×200 stile libero maschile e’ in finale col quarto tempo: Federico Turrini (1’50’13), Marco Belotti (1’49’39), Damiano Lestingi (1’47’96) e Gabriele Detti (1’48’29) nuotano in 7’15’77. In finale entreranno Filippo Magnini e Andrea Mitchell D’Arrigo.

ANSA

A.L.