Cuoco taglia la testa al serpente, muore per il morso del rettile

serpente1HONG KONG, 24 Agosto – Un cuoco cinese di un ristorante nella provincia del Guangdong è stato ucciso da un morso di un cobra al quale aveva tagliato la testa poco prima per cucinarlo. La ‘vendetta’ del rettile non si è fatta attendere: l’uomo l’aveva decapitato da 20 minuti e stava per buttare la testa nella spazzatura quando, per un riflesso incondizionato, è stato azzannato alla mano.

Peng Fan, questo il nome dello chef, non ha avuto scampo. Aveva appena finito di preparare il serpente – un cobra sputatore indo-cinese (Naja siamensis), considerato una prelibatezza in Asia – quando è stato morso: il malcapitato cuoco è morto prima che arrivasse l’autoambulanza.

I clienti del ristorante del distretto di Shunde, a Foshan, hanno sentito le grida del cuoco, riporta la stampa internazionale. Ma a quel punto era già troppo tardi poiché solo un siero antiveleno avrebbe potuto salvargli la vita.

tio.ch