Bullismo e spaccio, Carabinieri davanti alle scuole

scuole scuola ccServizio predisposto in occasione del primo giorno di scuola e applaudito da studenti e genitori: militari davanti a tutti gli istituti presenti in 48 comuni della provincia.

Cremona, 12 Sett. – Bullismo, spaccio e atteggiamenti sopra le righe osservati speciali nel primo giorno di scuola. I carabinieri, al fine di rendere più tranquillo e regolare l’ingresso degli studenti presso gli Istituti Scolastici in occasione dell’apertura del nuovo anno scolastico, sono stati impegnati in controlli all’ingresso e all’uscita degli alunni in tutte le scuole medie e superiori presenti nei 48 comuni della provincia.

Tale servizio è stato organizzato e predisposto una volta ottenuto l’entusiasta benestare da parte dei dirigenti scolastici. L’iniziativa ha avuto il plauso sia degli studenti sia dei genitori che hanno colto il senso positivo dell’iniziativam ovvero quello di salvaguardare le fasce più deboli giovani da eventuali comportamenti illeciti (bullismo, spaccio di sostanze stupefacenti). D’accordo con i dirigenti scolastici, durante l’anno scolastico verranno svolti dei controlli a campione con l’ausilio di unità cinofile.

Fonte: LaProvinciaCr

lc