Giovani borseggiatrici rom scappano dal finestrino del treno, fermate dai carabinieri

trenoLA SPEZIA, 12 settembre 2014 – A Deiva Marina, riviera di Levante della provincia di La Spezia, quattro giovanissime nomadi scoperte a rubare in treno, sono scappate gettandosi dal finestrino.
Le giovani borseggiatrici, tutte minorenni, hanno tentato il colpo tra gli scompartimento di un treno a lunga percorrenza prendendo di mira due turisti cinesi. I passeggeri hanno però reagito e loro sono scappate da un finestrino aperto. La baby banda è stata poi scoperta in una galleria della riviera grazie all’intervento del capotreno che aveva fermato il convoglio e chiamato i carabinieri.

Fonte Blitzquotidiano
A.L.

One thought on “Giovani borseggiatrici rom scappano dal finestrino del treno, fermate dai carabinieri

Comments are closed.