La madre di Foley, mio figlio un “fastidio” per gli Usa – VIDEO

james_foley_comboNew York, 12 Sett. – La madre di James Foley, il reporter Usa decapitato dai jihadisti dell’Isis, ha accusato l’amministrazione americana di aver considerato suo figlio “un fastidio”.

In un’intervista alla CNN, Diane Foley ha detto che la sua famiglia era stata minacciata di azioni penali nel caso avesse cercato di raccogliere fondi per il riscatto di James. Ed era stata inoltre informata che non vi sarebbe stato nessuno scambio di prigionieri e nessun blitz militare. E scoraggiata nel parlare ai media.

Fonte: Ansa

lc