Napoli. Lo fermano per un controllo, in auto aveva 50 kg di sigarette e nel garage altri 250: arrestato per contrabbando

sigaretteNapoli, 12 Sett. – Trasportava sigarette di contrabbando nella sua Toyota Yaris. T.G., 54enne originiario di Napoli, è stato arrestato a Casoria dalla Guardia di Finanza. La pattuglia delle Fiamme Gialle, insospettita dall’atteggiamento del conducente dell’auto che, alla loro vista, aveva iniziato a mostrare incertezze nella guida, ha fermato l’uomo rinvenendo all’interno del bagagliaio oltre 50 kg di sigarette di contrabbando. S

Sucessivamente, i militari hanno eseguito una perquisizione, a seguito della quale, nel box auto dell’uomo, sono stati rinvenuti ulteriori 250 Kg. di sigarette. Si trattava delle cosiddette «cheap whitè», cioè sigarette non ammesse alla vendita all’interno della Ue perché considerate non rispondenti agli standard di sicurezza comunitari, le quali sono al momento molto in voga nel mercato clandestino per i prezzi particolarmente bassi.

Il responsabile è stato tratto in arresto e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Napoli Nord, che, a seguito della celebrazione del processo con rito per direttissima, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria.

Fonte: Il Mattino