Vuelta: I ciclisti donano i loro premi a famiglia poliziotto morto

vuelta
Spagna, 12 Sett. – I corridori della Vuelta hanno deciso di destinare tutti i premi riportati nel corso della tappa di lunedì scorso alla famiglia del poliziotto della Guardia Civil morto proprio in quella circostanza. L’uomo, che stava assicurando la sicurezza del tracciato, è morto dopo esser scivolato ed esser uscito di strada prima di schiantarsi contro un ostacolo poco prima che la carovana percorresse quel tratto di strada.Il 41enne poliziotto è uscito di strada al chilometro 22 della strada AS-228 che collega Trubia col porto di Ventana, nel sul-ovest del Principato delle Asturie. Una cerimonia simbolica in omaggio al poliziotto si è tenuta prima del via alla 19esima tappa di oggi a Salvatierra do Mino, in presenza di alcuni membri della Guardia Civile.

Sportevai.it

lc