Camorra, arrestato latitante affiliato al clan dei Casalesi

carabinieri 4Caserta, 13 settembre 2014 – Arrestato dai carabinieri del Reparto Operativo di Caserta il latitante Gaetano Cerci, 49 anni. Cerci, affiliato al clan dei casalesi, fazione Bidognetti, è colui che per conto del sodalizio criminale si dedicava alla ricerca dei siti per lo smaltimento illegale dei rifiuti.

Il 24 luglio scorso fu destinatario di una ordinanza per il reato di estorsione, ma fu scarcerato dal Tribunale del Riesame l’11 agosto. Il giorno seguente, sulla basa di un fondato pericolo della reiterazione dei reati, fu emessa una nuova ordinanza cautelare in carcere.

Da quel momento inizia la latitanza di Cerci, conclusasi questa notte alla stazione ferroviaria di Salerno. Cerci, infatti, per eludere i controlli, su un treno proveniente dal Nord, aveva scelto la stazione di Salerno, ma i militari del Reparto Operativo del Comando provinciale di Caserta lo hanno intercettato.

Fonte La Nazione
A.L.