La rom non vuole andare via, farà ricorso

tribunale-largeCIVITANOVA MARCHE (MC), 13 settembre 2014 – Farà ricorso contro l’ordinanza del Tribunale, che dà il via libera allo sgombero del mini-accampamento in piazza del Tricolore. Ma intanto vuole rimanere con le figlie e le sorelle. Maria Hilda Flora Gonzales, rom di origine spagnola, ieri mattina ha rifiutato la soluzione proposta dal Comune: spostarsi con la ruolotte in altra zona più periferica (nei pressi dello stadio) mentre le altre due roulotte (delle sorelle e del padre) devono lasciare la città. Questo per garantire alla figla minorenne l’istruzione scolastica (è iscritta alla quinta elementare). “Ho paura – dichiara -, tre donne sole in una roluotte in una zona buia. Siamo a Civitanova da 7anni, mai avuto nè creato problemi. Noi non rubiamo”.

Fonte Corriere Adriatico
A.L.