In carcere a 80 anni dopo due ‘evasioni’ da domiciliari

Isernia: carcereCAMPOBASSO, 13 SET – Due ‘evasioni’ dagli arresti domiciliari di cui una per accudire i suoi animali. Così il giudice ha disposto il carcere per un anziano di Agnone, Gaetano Orlando, 80 anni, indagato per tentato omicidio dopo che a luglio, durante il funerale del figlio, aveva accoltellato un conoscente. La seconda ‘evasione’ si è conclusa quando l’uomo, ricercato per ore, è stato trovato in un casolare ad alcuni chilometri di distanza dalla sua abitazione. Ora è nel carcere di Ponte San Leonardo, a Isernia.

Ansa

LCSO