Danneggiano auto e aggrediscono poliziotti, 2 arresti

arresto7Roma, 15 set. – (Adnkronos) – Due uomini sono stati arrestati dopo aver danneggiato diverse auto in sosta in viale Tirreno, a Roma, poco dopo le 22.30 e aver aggredito i poliziotti intervenuti sul posto. Quando gli agenti delle volanti sono arrivati in zona hanno trovato alcuni passanti che hanno indicato la presenza dei due all’interno di un minimarket.

Nemmeno il tempo per i poliziotti di accedere all’interno dell’esercizio commerciale che i due prima gli hanno lanciato contro una bottiglia, e successivamente, li hanno aggrediti scagliandosi contro di loro. Nonostante la colluttazione sia stata subito sedata, grazie anche all’intervento di altre pattuglie giunte sul posto, i due, bloccati, immobilizzati e assicurati all’interno della volante, hanno continuato ad aggredire verbalmente e minacciare i poliziotti.

Grazie alle testimonianze di alcuni cittadini i poliziotti sono venuti a conoscenza che prima del loro arrivo i due, forse sotto l’effetto degli alcolici, avevano iniziato a prendere a calci le autovetture parcheggiate nella zona. Effettivamente, da un sopralluogo effettuato, gli agenti hanno potuto riscontrare diverse auto che presentavano delle ammaccature e la rottura dello specchietto retrovisore. Accompagnati presso il Commissariato Fidene – Serpentara i due, entrambi romeni, di 27 e 30 anni, sono stati tratti in arresto e accusati di danneggiamento aggravato, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Fonte: LiberoQuotidiano

lc