Raid alla pompa di benzina: ferito dipendente del bar e rapinata pistola a guardia giurata

distributore-benzinaGIUGLIANO (NA), 15 settembre 2014 – Raid armato al distributore di carburanti, ferito un dipendente e rapinata la guardia giurata della pistola d’ordinanza. È successo nella tarda serata di domenica sull’Appia all’interno del distributore della Esso.

Due giovani, in sella ad uno scooter Honda Sh, hanno fatto irruzione all’interno del bar. Hanno puntato l’arma contro un dipendente e pochi istanti dopo si sono scagliati contro la guardia giurata.

Il vigilantes è stato preso a calci e pugni il tutto per immobilizzarlo e impossessarsi della pistola, una Beretta 9×21.

Nei momenti concitati della rapina, un dipendente che aveva assistito alla scena dell’aggressione alla guardia giurata, si è scagliato contro i due banditi tentando di fermarli e forse di metterli in fuga: è stato ferito alla testa con il calcio della pistola.

Ma i due rapinatori non si sono fermati ed hanno portato a termine il loro intento. Si sono fatti consegnare l’incasso del bar, poco meno di un migliaio di euro, e si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce.

Il dipendente ferito alla testa è stato trasportato all’ospedale San Giuliano di Giugliano dove è stato medicato. Sul posto, poco dopo, sono giunti gli agenti del Commissariato di polizia di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, che hanno avviato le indagini. I poliziotti hanno sequestrato i filmati delle immagini del sistema di videosorveglianza al fine di poter risalire agli autori del raid, anche se i due avevano i volti coperti.

Fonte Il Mattino
A.L.