Strage di Erba: è morto Mario Frigerio, supertestimone nel processo

è-morto-mario-frigerioL’uomo scampò al massacro del dicembre 2006 nel quale morirono quattro persone: sua moglie, Valeria Cherubini, e tre vicini, Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, e la mamma, Paola Galli.

Roma, 16 settembre 2014 – Mario Frigerio, l’unico sopravvissuto alla strage di Erba, è morto nella notte all’età di 73 anni. L’uomo scampò al massacro del dicembre 2006 nel quale morirono quattro persone: sua moglie, Valeria Cherubini, e tre vicini, Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, e la mamma, Paola Galli. Per la strage sono stati condannati all’ergastolo Olindo Romano e la moglie Rosa Bazzi.
Frigerio era malato da tempo e i funerali si terranno a Montorfano (Como) mercoledì. L’uomo si salvò nonostante una profonda ferita alla gola e divenne il principale testimone dell’accusa nel processo che si concluse con la condanna definitiva all’ergastolo dei coniugi Olindo Romano e Rosa Bazzi.

TGCOM
A.L.