Rissa al campo nomadi : quattro arresti, denunciato minorenne

campo_romSassari, 18 settembre 2014 – Cinque persone, una delle quali minorenne, sono rimaste coinvolte in una rissa all’interno del campo nomadi di Porto Torres. Nella tarda serata di ieri una accesa discussione è sfociata in una lite furibonda, per sedare la quale sono dovuti intervenire i carabinieri della compagnia di Porto Torres, che hanno arrestato i quattro adulti e denunciato un 14enne, N. V., una donna di 39 anni e suo figlio, D. P. di 18. Assieme a loro sono coinvolti M. D., un uomo di 59 anni, e M. M., un ragazzo di 20 anni. Lo scontro è stato talmente violento che i cinque hanno avuto bisogno di ricorrere alle cure dei sanitari, che per tre di loro hanno disposto una prognosi di quindici giorni. Stamattina il giudice Elisa Marras ha convalidato l’arresto, disponendo l’obbligo di firma per la donna e per suo figlio e l’allontanamento dal campo per i componenti dell’altra famiglia che sono stati coinvolti nella rissa.

Fonte Unione Sarda
A.L.