35enne ruba in chiesa. Riconosciuto da un poliziotto fuori servizio

poliziotto polizia– Non avrebbe mai pensato di tornare nella città dove qualche giorno prima aveva compiuto un furto al’interno di una chiesa ed essere riconosciuto da un poliziotto in borghese. Questo quanto accaduto ad un 35enne nato e domiciliato a Frascati, che nella giornata di martedì 16 settembre è stato notato da un agente del Commissariato veliterno, che lo ha riconosciuto all’interno del negozio di elettrodomestici ‘Euronics’, grazie a quanto ricordato dopo aver visionato dei filmati emersi dalla videosorveglianza posta all’interno della parrocchia di Santa Maria del Trivio, in piazza Cairoli, dove pochi giorni prima l’uomo si era intrufolato, facendo man bassa dei soldi contenuti nei 4 offertori.

L’ARRESTO – Dopo essere stato bloccato l’uomo è stato identificato negli uffici del Commissariato, dove gli sono stati riscontrati diversi precedenti penali. Messo di fronte all’evidenza ha ammesso di essere stato l’autore del furto, per il quale è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. A suo carico anche un foglio di via, che non gli consentirà di far ritorno a Velletri per i prossimi 3 anni. Degno di lode il fiuto dell’agente in borghese, che è riuscito a collegare il volto di chi si è trovato di fronte con quello neppure troppo nitido scaturito dai filmati.

frascati, 19 Sett. – Fonte: CinqueQuotidiano