Svaligia appartamento e ruba iPad, scoperto con il segnale gps

polizia14PISA, 19 settembre 2014 – Aveva compiuto un furto in abitazione poco prima, ma è stato tradito dal sistema di rilevamento satellitare dell’iPad appena rubato e così la polizia lo ha prelevato nella sua abitazione, dove c’era anche il resto della refurtiva, e lo arrestato per furto. Protagonista un ventenne albanese che qualche ore prima aveva forzato una portafinestra di una casa del Pisano per poi svaligiarla.
Il ladro aveva messo a soqquadro l’appartamento e rubato due iPad, un computer portatile, un hard disk esterno, un orologio da taschino, una spilla in oro, un portachiavi e orecchini di cristallo. Il proprietario ha pero’ attivato la procedura per rintracciare il segnale del proprio iPad che risultava essere a Cascina: la polizia è giunta nel luogo segnalato e fatto irruzione nell’appartamento: l’albanese ha anche provato a disfarsi del tablet gettandolo dalla finestra prima di essere bloccato. Sul corpo gli agenti gli hanno anche riscontrato escoriazioni compatibili con l’effrazione precedente e lo hanno arrestato. Nell’appartamento oltre alla refurtiva del precedente furto sono stati sequestrati anche altri orologi e oggetti di valore che la polizia ritiene essere proventi di altri ‘colpi’ compiuti nella zona.

Fonte il Tirreno
A.L.