Inseguimento da film tra banditi a Polizia

inseguimentoE’ successo ieri pomeriggio una Ford sportiva è fuggita contromano a velocità folle sinseguita dagli agenti, ma alla fine si è schiantata su un muretto, Catturati i due malviventi.

Una fuga da film per due sinti che non si sono fermati all’alt di una pattuglia di polizia ieri pomeriggio a Rivoli. I due, a bordo di una Ford sportiva di colore scuro hanno tentato di dileguarsi guidando in contromano a folle velocità tra i pedoni e gli automobilisti.

Una pattuglia del commissariato di Rivoli, ieri intorno alle 12, aveva individuato i due mentre si aggiravano con fare sospetto nel parcheggio dell’ospedale. Quando gli agenti si sono avvicinati all’auto però i due sono partiti a tutta velocità in direzione di corso Levi. La loro corsa è finita pochi minuti più tardi all’incrocio con via fratelli Macario quando i due si sono schiantati contro un muretto mentre tentavano di evitare un’auto. I sinti però non si sono dati per vinti e hanno tentato di fuggire a piedi. Angelo Lagaren, 33 anni, residente a Pinerolo e Fabio De Colombi, 25 anni, residente a San Francesco al Campo sono stati raggiunti e arrestati.

Durante la fuga uno dei due ha anche tentato di sbarazzarsi di un borsello con all’interno una pistola Beretta 6.35 rubata insieme ad altri oggetti in un’abitazione del canavese. Tra gli oggetti trovati in auto c’era anche una paletta simile a quella usata dalle forze dell’ordine.

Fonte: Repubblica – Carlotta Rocci, torino, 20 Sett