Banda tenta di svaligiare un ristorante in centro, la polizia la mette in fuga

volante notte inseguimento poliziaTentato furto in piena notte. Preso uno dei componenti del gruppo, si cercano i complici

La polizia di Stato ha sventato un furto in un ristorante, tentato in piena notte e nel cuore della Palermo vecchia da quattro malviventi. A finire in manette un componente della banda 28enne, con precedenti di polizia, intercettato durante il ”colpo” dai poliziotti, inseguito fin dentro l’appartamento di un congiunto e poi catturato. Intorno alle 4 una volante dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, durante un giro perlustrativo lungo la via Divisi e zone adiacenti, aveva notato l’anomalo posizionamento al centro della carreggiata in via Maestri d’Acqua, di un cassonetto della nettezza urbana, quasi a precludere l’accesso di auto. Gli agenti, cosi’, si sono avvicinati a piedi, sorprendendo le quattro persone all’opera con scalpello e piede di porco sulla grata di un ristorante. Ne è scaturito un inseguimento. Uno è stato subito bloccato, convalidato a un anno e quattro mesi di reclusione con sospensione della pena. Indagini in corso per risalire ai complici.

Fonte: Repubblica Palermo