Studentessa di 16 anni scomparsa da Caserta, ritrovata

carabinieri 4Si era nascosta dentro un vecchio vagone alla stazione ferroviaria di Velletri, dopo essere stata in giro per tre giorni. Da qui, impaurita e affamata, è riuscita a chiamare il 112 per chiedere aiuto. E’ stata ritrovata la ragazza di 16 anni di San Pietro Infine, in provincia di Caserta, che frequenta la scuola a Cassino e di cui non si avevano più notizie da sabato. Era fortemente debilitata, ma non aveva segni di violenza.

A chiamare il 112, intorno alla mezzanotte, è stata proprio lei e ha indicato il luogo in cui si trovava. I militari di Velletri, dopo averla raggiunta, hanno contattato i genitori e la minorenne è stata trasportata in ospedale dal 118 dov’è ricoverata per effettuare tutti gli accertamenti clinici del caso. Ma sta bene, a parte una leggera disidratazione dovuta ai giorni trascorsi senza cibo e acqua.

La 16enne, per cause ancora in corso di accertamento, era scappata di casa sabato senza soldi e i genitori avevano presentato regolare denuncia. Sulla vicenda indagano i carabinieri, che sentiranno la giovane appena sarà in grado di parlare.

Roma, 30 settembre 2014
Fonte Repubblica
A.L.