Bimbo morì dopo un’operazione, indagini

rosaMorì dopo un intervento chirurgico all’ospedale di Massa. Ora il gip chiede “ulteriori indagini” per accertare se vi siano colpe di medici e infermieri. L’inchiesta è sulla morte di un bambino di 14 mesi, entrato in coma dopo un’operazione “di cateterismo diagnostico”.
Dopo l’intervento a Massa, nel 2013, il piccolo, nato con una malformazione al cuore, entrò in coma e venne trasferito al pediatrico Meyer di Firenze, dove morì. Una prima inchiesta sul Meyer è stata archiviata.

MASSA (MASSA CARRARA), 1 OTT

Ansa

LCSO