Il fidanzato della mamma picchia i fratellini, 14enne torna a casa e lo accoltella

ambulanza notteQuell’uomo, il nuovo fidanzato di mamma, stava prendendo a botte i suoi fratellini piccoli, due maschietti e una femminuccia.

Lui non ce l’ha fatta più, è andato in cucina, ha cercato il coltello più affilato che c’era ed è andato a difendere quei bambini. Il ragazzo ha 14 anni ed è stato fermato, segnalato alla procura per i minorenni, e riaffidato alla mamma.

La vicenda è accaduta ieri notte a Pompei. Un 46enne, ubriaco, è tornato a casa della sua compagna e ha iniziato ad accanirsi sui bimbi. Il fratello maggiore ha preso il coltello e ha colpito con violenza l’uomo vicino all’orecchio. Gli ha procurato ferite da taglio e complicanze che, per adesso, fanno mantenere riservata la prognosi. Ma il 46enne non è in pericolo di vita.

Napoli, 1 ottobre 2014
Fonte Il Mattino
A.L.

3 thoughts on “Il fidanzato della mamma picchia i fratellini, 14enne torna a casa e lo accoltella

  1. Hai fatto bene, nessuno poteva difenderli, spero che mamma lasci il fidanzato

  2. Non credo fosse il primo atto di violenza da parte di quell’uomo, la mamma aveva quindi il dovere di escludere dalla sua vita quell’uomo! Il ragazzo ha agito d’impulso, ed è pienamente comprensibile ed il suo atto forzando possiamo anche dire che sia stato di legittima difesa. Con una maggior lucidità il ragazzo poteva telefonare a polizia o carabinieri. Ora io ritengo per il bene di tutti che sia opportuno che i servizi sociali verifichino gli equilibri in quella famiglia.

Comments are closed.