Botte ogni auto gialla, in ospedale

95823018a732d5ce87f09b3ca8b78001E’ rimasto vittima del ‘gioco della macchina gialla’: chi prima vede un’auto di quel colore può sferrare un pugno all’amico di fianco a lui. Ma per un ragazzino di Bologna è stato tutt’altro che un gioco. E’ finito all’ ospedale con un trauma cranico e la posizione di chi lo ha colpito è al vaglio del tribunale per i minori, per il reato di lesioni gravi. E’ avvenuto nei mesi scorsi nella provincia del capoluogo emiliano e nel frattempo fortunatamente la vittima si è ripresa.

BOLOGNA, 2 OTT

Ansa

LCSO