Deruba la nonna aiutata dalle amiche per acquistare la droga

anziana_truffa_genova-2Con la complicità di tre amiche, rubava i gioielli custoditi in casa dalla nonna. Il denaro ricavato dalla vendita, serviva alle quattro giovanissime per acquistare sostanze stupefacenti. È accaduto a Solofra, in provincia di Avellino, dove i carabinieri, in seguito alla denuncia presentata dall’anziana, hanno accertato che la nipote e le sue amiche, tutte al di sotto dei venti anni, una delle quali minorenne, erano le autrici dei furti.

Gioielli e oggetti preziosi, per un valore di venti mila euro, a più riprese sono stati sottratti dalla nipote che aveva scoperto il posto in cui la nonna aveva nascosto la piccola chiave della cassetta di sicurezza in cui erano custoditi. I carabinieri, grazie a minuziose ricerche hanno trovato una parte dei preziosi in un negozio di Compro Oro, il cui titolare è risultato estraneo ai fatti.

Messe alle strette, le ragazze hanno ammesso le proprie responsabilità, confessando che il denaro era servito ad acquistare hashish e marijuana. Per tre di loro è scattata la denuncia, in stato di libertà, di furto e ricettazione. La ragazza minorenne è stata invece segnalata al Tribunale per i minori di Napoli.

Avellino, 2 ottobre 2014
Fonte Il Mattino
A.L.