Picchia ex moglie e figlio poi aggredisce gli agenti

violenzaCon l’accusa di maltrattamenti in famiglia, abuso dei mezzi di correzione, minacce aggravate all’ex coniuge, atti persecutori, oltraggio, resistenza e lesioni pubblici ufficiali, un uomo di 40 anni è stato arrestato dalla polizia.

Nelle fasi della cattura due agenti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. All’uomo è stata notificata anche una recente ordinanza di custodia cautelare del Tribunale di Lecce per estorsione ai danni della madre.

A quanto si è appreso, la polizia è intervenuta per accertamenti dopo la denuncia fatta dall’ex moglie, che aveva anche segnalato un’aggressione nei confronti del figlio 15enne della coppia, ma l’uomo si è scagliato contro gli agenti.

Lecce, 2 ottobre 2014
Fonte Gazzetta del Mezzogiorno
A.L.