Denunciato un tunisino di 35 anni: minacciava moglie e figli con la spada

polizia squadra volanteMinacciava la compagna e i figli con alcune spade che deteneva illegalmente in casa: denunciato un tunisino di 35 anni.

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino lo hanno deferito per i reati di maltrattamenti e minacce in danno dei propri familiari. Il provvedimento è scattato a seguito di denuncia sporta dalla convivente del 35enne, nella quale dichiarava che il compagno possedeva illegalmente alcune spade con cui spesso minacciava sia lei che i due figli. Gli agenti sono subito andati nell’abitazione dello straniero dove hanno effettivamente trovato quattro spade detenute senza autorizzazione. Il 35enne è stato denunciato anche per possesso illegale di armi bianche che sono state sequestrate.

Avellino, 3 ottobre 2014
Fonte Il Mattino
A.L.