Baby bulli sul bus traditi dal video che volevano oscurare: smascherati

polizia autobusPrima avevano danneggiato il bus, poi – richiamati dall’autista – volevano nascondere le proveoscurando la telecamera a bordo. Una banda di bulli, tutti minorenni, studenti di un istituto professionale, aveva deciso di danneggare la videosorveglianza installata sul bus, ma le immagini erano già rimaste impresse prima del loro intervento.

Così quando l’autista è tornato all’autoparco ha avverto la polizia che ottenuta l’autorizzazione ha visionato i filmati e il giorno successivo ha trovato praticamente tutti i ragazzisullo stesso bus. Presi.

Pordenone, 4 Ott. – Fonte: Il Gazzettino