Lo chef cannibale: massacra, fa a pezzi e cucina la fidanzata. Poi si suicida

ImmagineUccide, fa a pezzi e cucina la fidanzata prima di togliersi la vita. Lo chef Marcus Volke ha consumato il terribile omicidio-suicidio in casa sua.

Ad allertare le autorità sono stati i vicini che hanno avvertito un forte odore di carne in decomposizione. Gli agenti entrando nell’appartamento hanno trovato il cadavere del 28enne e sui fornelli una pentola con pezzi umani, quelli della sua fidanzata. Le altre parti della donna sono state trovate in un secchio dell’immondizia.

Non si conoscono ancora le cause del brutale delitto.

Fonte Il Mattino

SYDNEY, 6 ottobre 2014

DE