Trovata morta la donna che minacciava la famiglia di Maddie: «È stata uccisa»

Madeleine-Maddie-McCann-missing-childÈ morta in un hotel di Leicester la donna che perseguità la famiglia McCann su Twitter dopo la scomparsa della piccola Maddie.
Brenda Leyland, 63 anni, è stata accusata di aver postato decine di messaggi di odio nei confronti dei McCann.
Quando un giornalista di Sky News le ha chiesto il motivo del suo accanimento lei aveva risposto: «Ho il diritto di farlo».

La morte di Brenda è molto sospetta. Dopo l’intervista la donna era scomparsa da casa ed è stata ritrovata solo oggi, ma già cadavere. Adesso si indaga sulla morte ma nel frattempo la famiglia McCann denuncia i numerosi messaggi di morte e di minacce che arrivano dal web anche nei confronti dei loro gemellini di 9 anni.

Quando Maddie scomparve in Portogallo nel 2007 inizialmente si credette che la famiglia potesse essere coinvolta nella sparizione e ancora oggi ci sono persone convinte della loro colpevolezza.

Londra, 6 ottobre 2014
Fonte il Gazzettino
A.L.