Spacciatore perfezionista arrestato dalla Squadra Anticrimine

cannaLi aveva scelti con cura dividendoli e catalogandoli per nome, luogo di provenienza e caratteristiche psicotrope: 250 grammi di semi di canapa indiana delle più disparate tipologie, pronti per essere ceduti. Un pignolo della coltivazione e dello spaccio del “fumo” l’uomo arrestato ieri sera dalla squadra anticrimine del commissariato di Sulmona. Si tratta di un 37enne del posto, finito agli arresti domiciliari.

SULMONA (L’AQUILA), 8 OTT

Ansa

LCSO