Frecciabianca, 5 ore di ritardo: non solo disagi, ma anche malori. Intervengono 118 e Carabinieri

1038816-trenoCinque ore di ritardo per il treno Freccia Bianca 9813 Milano-Lecce ”per un guasto al locomotore all’altezza di Gambettola. Un’attesa allucinante, proteste, una signora che si è sentita male tanto da richiedere l’intervento del 118 e dei carabinieri. Poi, a Rimini, il trasbordo su un altro Freccia bianca”. Lo racconta in una telefonata all’ANSA uno dei passeggeri, la giornalista Cinzia Castignani. ”Dovevo arrivare ad Ancona alle 16:26 – dice – ma non so a che ora metterò piede a terra”.

ANCONA, 13 OTT

Ansa

LCSO