Grattino scaduto, il giudice: “niente multa, ma supplemento”

municipale3 localeChi parcheggia l’auto in un’area a pagamento deve acquistare un biglietto e non può essere multato se il grattino scade. Lo ha stabilito il giudice di pace che ha annullato una multa fatta a un cittadino per la sosta con il grattino scaduto. “Le aree di parcheggio a pagamento – scrive il giudice – non prevedono il rinnovo del ticket alla scadenza del tempo pagato. Può e deve essere richiesto il pagamento per il tempo residuale non pagato, che è diverso dalla sanzione per omesso pagamento”.

LECCE, 13 OTT

Ansa

LCSO