Arrestato il padre del 17enne che ammazzò un immigrato. Fu lui ad incitarlo

Carabinieri: nuovo logo per bicentenario dell'ArmaAvrebbe istigato il figlio appena diciassettenne a picchiare selvaggiamente un pachistano morto poi in seguito alle percosse. Per questo è stato arrestato anche il padre del ragazzino 17enne di Roma, già in carcere. L’uomo è accusato di concorso in omicidio. Avrebbe anche minacciato i testimoni dell’omicidio. Infastidito dal comportamento dell’immigrato il padre del ragazzino lo incitava dalla finestra gridando “ammazzalo, picchialo”, hanno accertato i carabinieri ascoltando dei testimoni.

ROMA, 14 OTT

Ansa

LCSO