Donna a 180 all’ora sull’Appia, lampeggia alla Stradale per farla scansare

patente1Dopo la Pontina anche l’Appia: sono stati intensificati i controlli della polizia stradale sulle grandi arterie della provincia di Latina per scoraggiare i comportamenti pericolosi alla guida, primo fra tutti l’eccesso di velocità.

La “Provida 2000” montata a bordo di un’auto della Stradale si è messa di nuovo in movimento nei giorni scorsi non solo sulla SR 148 ma anche sulla SS7: “Nonostante il traffico intenso il personale in servizio ha avuto occasione di contestare ben 8 infrazioni ai limiti di velocità tutte con una velocità accertata superiore di oltre i 40 km/h a quella consentita, ritirando perciò altrettante abilitazioni alla guida”, è il bilancio.

IL CASO LIMITE – Sfrecciava alla folle velocità di 180 km/h una donna che addirittura “chiedeva strada” alla pattuglia sull’Appia, praticamente viaggiando al doppio della velocità consentita su una strada che tutti conosciamo per essere pericolosa con il suo rettilineo trafficato in un senso e nell’altro, fiancheggiato dai pini e dal canale. E’ il più eclatante degli otto casi per i quali verrà disposta dalla Prefettura la sospensione della abilitazione alla guida. Multa salatissima e complessivamente sono stati decurtati anche 88 punti patente.

LATINA

RadioLuna

LCSO