Un anno di carcere per il “mago delle diete”

prigione carcere sbarreUn anno di carcere è la condanna inflitta dalla Corte d’appello a Christian Mathias Zohoungbogbo, 72 anni, il medico originario del Benin che a Rivalta Torinese ha varato una terapia contro l’obesità che gli ha permesso di conquistare pazienti in tutta Italia. La metodica, secondo l’accusa, prevedeva pillole con anoressizzanti da considerare stupefacenti. La difesa contesta l’addebito e sottolinea di avere presentato un ricorso contro il decreto del 2011 che ha modificato le tabelle.

TORINO, 15 OTT

Ansa

LCSO