Piqué insulta i poliziotti per una multa: denunciato

Gerard_Pique_2931802bDomenica sera movimentata per il difensore spagnolo, Gerard Piqué. All’uscita dalla discoteca Catwalk di Barcellona, lo spagnolo ha avuto un alterco con la “Guardia Urbana” rea di aver multato il fratello per aver posteggiato l’auto sulla corsia dei pullman. “Mi multate perché avete la percentuale e siete senza soldi. Chiamerò i vostri capi che me la toglieranno e questa multa la pagherà tuo padre. Siete una vergogna”. Piquè è stato denunciato.
l difensore del Barça e della nazionale spagnola è accusato di “offese a pubblico ufficiale” e “disobbedienza lieve a pubblico ufficiale” e dovrà presentarsi davanti a un giudice. La reazione di Piqué è stata sicuramente eccessiva dopo aver appreso della multa al fratello Marc: “Siete invidiosi perché sono famoso – avrebbe detto ai poliziotti -. Siete una vergogna, il vostro lavoro fa schifo”.
Piquè ha poi provato a discolparsi su Twitter: “Le mie parole sono state riportate in maniera esagerata, in ogni mi dispiace, ho sbagliato e non capiterà più”.

Roma, 16 ottobre 2014
TGCOM
A.L.