Tensione al corteo, blitz di studenti e centri sociali, bottiglie contro la Polizia

poliziaUn lancio di bottiglie, pomodori, uova, fumogeni e palline di vernice è partito dallo spezzone di studenti e centri sociali in corteo a Torino verso il cordone di polizia che presidia l’accesso di Piazza Castello verso il Tetro Regio dove si svolgerà il vertice dei Ministri del lavoro europei.
Le forze dell’ordine hanno risposto con il lancio di alcuni lacrimogeni che ha fatto arretrare i manifestanti. Tutto era iniziato dopo che i manifestanti avevano tolto alcune delle transenne sistemate nella piazza. “Non permetteremo a nessuno di rovinare la nostra manifestazione. Rivolgo un appello a tutta la piazza”. Così Federico Bellono, segretario generale della Fiom torinese, sulle tensioni a Torino.

Torino, 17 ottobre 2014
di Angelo Scarano
Fonte Il Giornale
A.L.