Il bimbo di 9 anni fa la pipì a letto Suo padre lo sgozza e lo evira

cinaLa furia di un padre nella provincia cinese dello Yunnan.

Suo figlio ha fatto la pipì a letto e lui, furioso, lo ha ucciso e mutilato. E’ successo a Zhenxiong, nella provincia cinese dello Yunnan. T.M., 39 anni, disoccupato e con gravi problemi legati all’abuso di alcol, era in casa con il bambino, dopo che la mamma aveva lasciato la famiglia per stare con un altro uomo e si era portata via solo la figlia. Il padre ha chiesto al figlioletto di nove anni se doveva andare in bagno, prima di dormire, e il piccolo aveva risposto di no. Durante la notte, però, il bambino aveva bagnato il letto e questo ha scatenato la rabbia del genitore: lo ha trascinato fuori di casa imbracciando un machete, lo ha sgozzato e infine gli ha tagliato i testicoli, abbandonando il cadavere in cortile. Sono stati alcuni vicini di casa a chiamare la polizia, dopo aver trovato il corpicino mutilato.

L’uomo è stato portato via dagli agenti in manette e accusato di omicidio.

Unione Sarda

lc