Si pianta un chiodo in fronte per curarsi il mal di testa

ambulanza notteAveva mal di testa e così ha deciso di piantarsi un chiodo nella fronte. Ora si trova ricoverato al pronto soccorso di Torrette un ragazzo russo di 27 anni (P.T.) che ieri sera, attorno a mezzanotte, è stato visto sanguinante lungo viale della Vittoria.

I testimoni dicono che era ubriaco e agitato e siccome aveva mal di testa, si è conficcato un chiodo nella fronte. Dopo una lunga trattativa è stato convinto dal personale del 118 a farsi trasportare in codice rosso al pronto soccorso, dove il chiodo gli è stato asportato. Sul posto sono intervenuti la Blu Pubblica Assistenza, l’automedica di Torrette e una Volante della polizia.

Ancona, 21 ottobre 2014
Fonte Il Mattino
AL